Quale arriva prima?

IMG_3434

Quale arriva prima?

Exhibit realizzato da:
3^ A – 3^ B – 3^ C Liceo Linguistico Cairoli
Le classi terze del Liceo linguistico A. Cairoli, in occasione della manifestazione Scienze U18, mostrano
una particolare curva, chiamata cicloide, su cui si effettuano tre dimostrazioni con delle biglie. La cicloide
ha una forma semicircolare, nei cui binari vengono fatte rotolare due biglie di uguali dimensioni.
Nel primo caso le due biglie partono dalle estremità del cicloide. Come si può intuire, il punto di incontro
è esattamente a metà del percorso.
Nel secondo caso, invece, una biglia parte da un’estremità e l’altra da un punto scelto in modo casuale.
Ancora una volta il punto di incontro coincide con la metà della curva.
Perché?
Perché la cicloide ha una proprietà, chiamata tautocrona, parola greca che significa stesso tempo, che
permette alle biglie, poste in qualunque punto della curva, di toccarsi a metà del percorso.
Nella terza dimostrazione, viene chiesto allo spettatore se la biglia che parte da un’estremità della cicloide
acquisisca più velocità di una biglia posta su un piano inclinato. La risposta corretta è che la biglia su un
piano inclinato è più lenta della biglia sulla cicloide. La spiegazione dipende da una delle proprietà della
cicloide chiamata brachistocrona, termine che significa il più breve tempo.
Concludendo si può affermare che la biglia posta sulla curva sarà più veloce della biglia posta sul piano
inclinato.

Articolo a cura di:
Andrea Cirmi
4 DLS ITIS “G. Cardano”

Matteo Ragni