CAMPESTRE SUL LUNGO TICINO

Pavia, 9/11/2016

Sono  scoccate le 12 e i giovani atleti dell’istituto, nati tra il 2000 e il 2002, hanno ormai concluso la Campestre.  La gara si è corsa lungo il Ticino e, come ogni anno, ha impegnato gli studenti del Cardano desiderosi di guadagnare un posto tra i dieci migliori che potranno in seguito accedere alla Manifestazione Distrettuale.

Questa è stata per alcuni anche un’ importante occasione di brillare e per altri di mettersi in mostra.

La gara è cominciata alle ore 10:45. Come riscaldamento, sono stati indicati dagli insegnanti una serie di esercizi preparatori da eseguire lungo il percorso. Subito sono emerse le prime avversità: l’asfalto bagnato, il terreno sterrato ricoperto di foglie viscide, la mancanza di uno spazio adatto ad ospitare più di 120 corridori. A nostro parere ciò ha fatto sì che ci siano stati ragazzi svantaggiati che, sovrastati dalla folla di partecipanti, hanno perso tempo e di conseguenza posizioni. Continua a leggere CAMPESTRE SUL LUNGO TICINO

1, 2, 3, 4, 5, 10, 100 PASSI…

Pavia, 2/12/2016

Noi  di 1AE, cioè i ragazzi di prima A indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica dell’ITIS Cardano di Pavia, abbiamo partecipato all’evento “Legalità e contrasto alle mafie in Lombardia” presso il palazzo della Regione a Milano.forum-dei-cpl-logocplpavia

C’erano molte persone come noi, tantissimi ragazze e ragazzi con le loro scuole. Questo ha comportato una lunga attesa nella registrazione dei nostri dati e quindi purtroppo non siamo riusciti a partecipare alla videoconferenza con Rita Borsellino come ci sarebbe piaciuto. In compenso abbiamo visto dei video, realizzati da ragazzi come noi, su di un viaggio nella terra siciliana per ricordare le persone che si oppongono alla mafia, ad esempio Peppino Impastato che, pur avendo il padre mafioso, è riuscito a lottare contro il più potente boss di Cinisi. Continua a leggere 1, 2, 3, 4, 5, 10, 100 PASSI…

La scelta del popolo italia(NO)

Pavia, 5/12/2016

È ufficiale: al Referendum del 4 dicembre 2016 il NO trionfa con quasi il 60 % dei voti. Il verdetto ha costretto alle dimissioni il premier Matteo Renzi, che oggi salirà al Quirinale per consegnare il suo mandato al Presidente della Repubblica.
Già dai primi scrutini era evidente il vantaggi del  NO e, con il passare delle ore, il risultato si è fatto sempre più concreto. Solo in tre regioni (Toscana, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige) è prevalso il SI, così come la maggioranza degli italiani all’estero ha parteggiato per l’approvazione della riforma. Continua a leggere La scelta del popolo italia(NO)

UN BRUTTO VIZIO

file_000-1Oggi, 26 ottobre 2016, alcune fortunate classi della scuola superiore I.T.I.S. “G.Cardano” sono state accompagnate per partecipare ad un incontro con due persone tanto stravaganti quanto i ragazzi della scuola stessa. Si tratta degli scrittori Luca Tarenzi e Aislinn.

Molti dei presenti non avrebbero dato neanche un centesimo a quelle due figure sedute di fronte a tutti.

La prof. Crosignani ha fatto una breve introduzione, fatta come solo una prof. di italiano sa fare. Appena passa il microfono ai due scrittori ne segue un’altra fatta in modo molto meno formale. Si scopre subito che i due sono scrittori fantasy dal carattere piuttosto esuberante.file_000-2

Una delle domande a loro posta è “Da quanto dura la vostra carriera?” Continua a leggere UN BRUTTO VIZIO

19 NOVEMBRE 2016: OPEN DAY

Ore 14,30. E’ sabato pomeriggio, ma l’aula magna è affollata e tutti sono inimg_1073 assoluto silenzio. Non c’è il chiassoso vocio che accompagna le assemblee d’istituto, quando i rappresentanti faticano a prendere la parola…

Ci guardiamo intorno e tutti, adulti e ragazzi, ascoltano interessati le parole della preside, la Prof.ssa Giancarla Gatti Comini che descrive alcune delle caratteristiche dell’Istituto come la posizione strategica, gli orari delle lezioni e l’organizzazione. Infine aggiunge l’eccellente preparazione degli studenti del Cardano, i quali ottengono (senza peccare di modestia) ottimi risultati in Università e non solo.

Continua a leggere 19 NOVEMBRE 2016: OPEN DAY